COLECISTECTOMIA TRAMITE ACCESSO COLONSCOPICO

Al venticinquesimo Congresso Nazionale delle Malattie Digestive, tenutosi a Roma dal 27 al 30 marzo 2019 presso l’Hotel Ergife Palace, il Dr. Giacomo Mattalia ha proposto una relazione che consente l’asportazione della colecisti durante pancolonscopia in anestesia totale.

Tale procedura prevede, una volta arrivati a livello della flessura epatica dall’interno del colon, l’esecuzione di colotomia di minima e attraverso tale breccia eseguire la colecistectomia con strumentazione idonea miniaturizzata. In tale modo sfruttando un orifizio naturale (l’ano) si esegue il suddetto intervento chirurgico senza accesso transaddominale, migliorando notevolmente la compliance post-operatoria del paziente. Inoltre non eseguendo accessi addominali con trocars si evita qualunque aderenza nel post-operatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *